Civile

Non si può negare il risarcimento di due danni diversi solo perché hanno nomi identici

di Mario Piselli

In tema di risarcimento del danno, così come non è consentito liquidare due volte il medesimo danno non patrimoniale, solo chiamandolo con nomi diversi, allo stesso modo non è consentito negare il risarcimento di due danni diversi, solo perché li si chiami con nomi identici. Lo hanno stabilito i giudici della terza sezione civile della Cassazione con la sentenza n. 16788 del 2015. Un danno permanente e una invalidità temporanea - Ne consegue che il giudice ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?