Civile

Ssn, buono pasto d’obbligo o mensa

di Andrea A. Moramarco

I dipendenti del Sistema sanitario nazionale, che per via dei turni hanno la necessità di consumare i pasti sul luogo di lavoro, hanno diritto o alla mensa o all’utilizzo di buoni pasto. Se l’ente non fornisce l’uno né l’altro, deve risarcire i lavoratori.

Lo ha disposto il Tribunale di Bari che ha condannato la Asl Ba a pagare ad alcuni dipendenti la somma di circa 4 euro per ogni giorno di effettiva presenza.

Tribunale di Bari - Sezione Lavoro - Sentenza 20 marzo 2015 n. 1989


© RIPRODUZIONE RISERVATA