Civile

Diritto di famiglia, decide il giudice dove il minore vive abitualmente

di Giorgio Vaccaro

Stop al “Forum shopping”. La competenza territoriale a decidere sull’affido e sul mantenimento deve restare radicata nel luogo dove il minore ha vissuto. Il Tribunale di Roma, con ordinanza del 19 giugno (prima sezione, giudice relatore Donatella Galterio) ha affrontato e deciso su un tema che da tempo accende gli animi: quello del trasferimento dei figli deciso da un genitore senza accordo con l’altro. Vero è che il Tribunale competente a regolare i temi dell’esercizio della ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?