Civile

Litisconsorzio, appello «salvo» anche se non notificato a tutti

di Luigi Lovecchio

In presenza di litisconsorzio processuale, in caso di appello notificato solo ad alcune parti e non a tutte, il giudice deve ordinare l’integrazione del contraddittorio, senza che possa darsi luogo alla dichiarazione di inammissibilità dell’atto di appello. La precisazione giunge dalla sentenza 17497 della Corte di cassazione, depositata ieri. La vicenda prende le mosse dall’impugnazione di una iscrizione ipotecaria eseguita dall’agente della riscossione. Contro l’iscrizione, il contribuente aveva proposto separati ricorsi in primo grado, chiamando in giudizio sia Equitalia ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?