Civile

Il committente deve provare il conferimento dell'incarico

Francesco Machina Grifeo

In un procedimento per il risarcimento dei danni per responsabilità del professionista, grava sull'attore l'onere di fornire la prova dell'incarico conferito. Lo ha stabilito la seconda Sezione del Tribunale di Padova, con la sentenza del 19 marzo 2015 n. 876 , chiarendo che «la mancata prova del conferimento dell'incarico è assorbente», perché chi chiede il risarcimento «non può porre l'inadempimento contrattuale del professionista a fondamento della sua richiesta di risarcimento dei danni». Il caso - La vicenda ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?