Civile

Danno estetico, se l'intervento non riesce risarcito il paziente non adeguatamente informato

di Andrea Alberto Moramarco

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il paziente che decide di sottoporsi ad un intervento di chirurgia estetica deve essere compiutamente e scrupolosamente informato circa le possibilità dell'esito negativo dell'intervento medesimo, nonché del rischio del peggioramento del proprio aspetto. Nel caso in cui il medico non abbia fornito informazioni dettagliate e l'intervento non raggiunga il suo scopo, il chirurgo è tenuto a risarcire i danni alla paziente. Questo è quanto emerge dalla sentenza del Tribunale di Firenze 452/2015 . La vicenda - La ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?