Civile

Niente danni al condomino che cade sulla scala in rifacimento

di Patrizia Maciocchi

Se nel condominio ci sono dei lavori in corso e il condomino che abita nello stabile conosce i pericoli, non viene risarcito dal condominio se cade non avendo usato la dovuta prudenza. La Cassazione respinge il ricorso di una signora caduta sul pianerottolo mentre rientrava dalla spesa con due buste pesanti, che gli impedivano di avere l’equilibrio richiesto dalla situazione di precarietà del pavimento, dal quale erano state tolte le mattonelle. Per i giudici la ricorrente, affrontava ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?