Civile

Infiltrazioni, risarcimento anche senza sopralluogo

Francesco Machina Grifeo

In presenza di uno “sgocciolamento” del solaio dovuto a infiltrazioni d'acqua, l'obbligo di risarcire il danno da parte del proprietario dei locali sovrastanti può essere disposto dal giudice anche se il sopralluogo non è stato possibile perché l'appartamento era vuoto. Lo ha stabilito il Giudice di pace di Perugia, sentenza del 24 marzo 2015 n. 316 , chiarendo che laddove difetti la prova del caso fortuito, la responsabilità rimane a carico del custode. Il caso - La vicenda ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?