Civile

Liti, sede derogabile dal regolamento di condominio

di Antonio Scarpa

Per le liti condominiali il regolamento può disporre che il giudice non sia quello indicato dalla legge. La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 17130 del 25 agosto 2015, ha precisato che è valida la clausola del regolamento di condominio che preveda, per le controversie condominiali, la competenza per territorio di un giudice diverso da quello del luogo in cui si trova l’edificio comune, in deroga all’articolo 23 del Codice di procedura civile. Questa norma, avverte la ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?