Civile

Finanza agevolata, solo lo Stato è creditore privilegiato

Francesco Machina Grifeo

Nel regime di finanza cosiddetta “agevolata”, previsto dal Dlgs 123/1998, il privilegio nella restituzione dei contributi in conto interessi assiste solo i crediti dello Stato, e non anche quelli della banca erogatrice del mutuo. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 17111/2015 , rigettando il ricorso di un istituto di credito (Banca popolare di garanzia s.c.p.a.). La vicenda - La banca (nel frattempo posta in liquidazione) aveva chiesto di essere ammessa in qualità di creditore ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?