Civile

L’adozione è la misura estrema: priorità ai parenti entro il quarto grado

di Patrizia Maciocchi

La dichiarazione dello stato di adottabilità è una scelta estrema. E il giudice non può farla se prima non ha valutato l’idoneità o meno di tutti i parenti del minore, entro il quarto grado, a prendersi cura di lui. Con la sentenza 16897 ,depositata ieri, la Corte di Cassazione accoglie il ricorso degli zii paterni di due bimbe, figlie di un magrebino e di un’italiana, che il Tribunale dei minori aveva dichiarato adottabili, collocandole presso una ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?