Civile

Il padre disconosce il figlio dopo mezzo secolo gli toglie il cognome ma lo risarcisce

Giampaolo Piagnerelli

Oltre al danno si rischia anche la beffa. E così un padre dopo aver disconosciuto il figlio dopo diversi decenni neanche voleva riconoscere il danno, così evidente, procurato al soggetto e a quelli che credevano essere suoi nipoti. E' dovuta intervenire la Cassazione che con la sentenza n. 16222/2015 ha chiarito che il padre che disconosce il figlio dopo tanto tempo è tenuto a risarcirlo per l'enorme disagio personale e sociale che il soggetto è stato costretto a ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?