Civile

Assegno di divorzio parametrato all’indigenza del beneficiario e ai redditi dell’obbligato

di Mario Finocchiaro

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Se l’inadeguatezza dei mezzi del coniuge richiedente costituisce valido criterio di attribuzione, la liquidazione dell'assegno di divorzio, pur considerando in via tendenziale la somma necessaria a colmare il relativo divario, non può prescindere ai sensi dell'articolo 156, comma 2, del Cc, dalle circostanze e dai redditi dell'obbligato. Lo ha stabilito la Cassazione con la sentenza n. 14051 del 2015. Il caso sotto esame - Nella specie il giudice del merito, dopo avere accertato che ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?