Civile

Terzo trasportato, azione diretta a prescindere dalla responsabilità

Francesco Machina Grifeo

Per essere risarcito dall'assicurazione del veicolo su cui viaggiava al momento del sinistro, il terzo trasportato deve fornire la prova del danno subito, ma non provare le modalità dell'incidente. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, sentenza 16181/2015 , richiamando la previsione dell'articolo 141 del nuovo Codice delle assicurazioni (Dlgs 209/2005). Il caso - La vicenda origina dalla richiesta di risarcimento del danno patito da una madre, proprietaria del veicolo, e dalla di lei figlia, per un ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?