Civile

Demansionamento, il tribunale può optare per una qualifica intermedia

Francesco Machina Grifeo

In materia di mansioni del lavoratore, qualora sia chiesto in giudizio il riconoscimento di una determinata qualifica superiore a quella di inquadramento formale, il giudice - senza con ciò incorrere nel vizio di ultrapetizione - può anche riconoscere una qualifica intermedia. Applicando questo principio, già espresso dalla Corte di cassazione, la Sezione lavoro del Tribunale di Milano, sentenza 12 febbraio 2015 n. 397 , ha riconosciuto il diritto di un impiegato che aveva chiesto il riconoscimento del I livello ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?