Civile

Sponsorizzazioni: quel diritto dei singoli di autodeterminarsi

di Giuseppe Buffone

Lo sportivo testimonial di una campagna pubblicitaria legata a un prodotto deve essere irreprensibile solo dal punto di vista professionale. Alcuni atteggiamenti, più o meno discutibili o contestabili, non inficiano invece la validità del contratto di sponsorizzazione quando sono legati alla sola vita privata dell'atleta. Lo ha affermato chiaramente il tribunale di Milano che ha condannato una società a versare a un noto calciatore l'ultima rata della somma prevista dal contratto di sponsorizzazione con lui sottoscritto. La vicenda che ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?