Civile

Nelle attività pericolose ricade sul danneggiato dimostrare il nesso tra lavoro e infortunio

a cura della Redazione Lex 24

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Responsabilità civile per esercizio attività pericolosa - Presunzione di colpa - Presupposti - Nesso di causalità tra attività ed evento dannoso - Onere probatorio a carico del danneggiato - Evento dipendente da causa ignota o incerta - Esclusione. In tema di responsabilità per esercizio di attività pericolosa, la presunzione di colpa a carico del danneggiante, posta dall'art. 2050 cod. civ. , presuppone la sussistenza del nesso eziologico tra l'esercizio dell'attività e l'evento dannoso, la cui prova ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?