Civile

L’ultimo deposito della Cassazione su notifiche, risarcimenti e maltrattamenti

di Giampaolo Piagnerelli

Deposito del 22 luglio decisamente ricco. Non riconosciuto il risarcimento iure hereditatis ai parenti della persona deceduta in un incidente stradale quando il lasso intercorso tra l'incidente e la morte sia stato brevissimo. Sul fronte tributario diversi chiarimenti in materia di notifica. Non può essere contestato, infine, il reato di maltrattamenti in famiglia quando manchi alla base ogni tipo di legame che possa far pensare a un'unione

...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?