Civile

Concordato, sulla durata dei piani magistrati in disaccordo

di Giuseppe Acciaro e Alessandro Danovi

In assenza di previsioni legislative, la specificazione dei tempi di soddisfacimento attiene al giudizio di convenienza del concordato che risulta ora preclusa al Tribunale.È il principio affermato dal Tribunale di Ascoli Piceno del 14 marzo 2014 (giudice estensore Raffaele Agostini) in un decreto con il quale ha omologato, se pur in presenza di opposizioni di alcuni creditori, un concordato preventivo di una società di capitali. Uno degli aspetti contestati e indicativi del difficile inquadramento del ruolo dei creditori ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?