Civile

Trans, sì alla rettifica dei dati anagrafici senza cambio di sesso

di Alessandro Galimberti

Con una sentenza innovativa (15138/15, depositata ieri) la Prima civile della Cassazione ha ordinato la rettifica dei dati anagrafici di un transessuale anche a prescindere dall’operazione chirurgica di cambio del sesso. La decisione, che chiude definitivamente dopo 16 anni la vicenda di una persona residente in Emilia, è fondata su una interpretazione evolutiva della legge 164/1982 (articolo 1). La normativa («Norme in materia di rettificazione di attribuzione di sesso») all’epoca molto avanzata, è però ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?