Civile

Avviso di udienza, nulla la notifica al portiere dell'avvocato

Francesco Machina Grifeo

È nulla la notifica dell'avviso di udienza del tribunale della libertà effettuata a mani del portiere se l'ufficiale giudiziario non avvisa il legale dell'avvenuto deposito a mezzo di raccomandata. Lo ha stabilito laCorte di cassazione, sentenza 31399/2015 , accogliendo le doglianze dell'imputato.Nel ricorso contro l'ordinanza di custodia cautelare in carcere, infatti, il detenuto aveva eccepito che la notifica era stata conosciuta dal difensore solo il giorno successivo alla consegna nelle mani del portiere, mentre la prescritta raccomandata era pervenuta ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?