Civile

LAVORO – Cassazione n. 14434

Il giudice di merito deve stabilire lo status di una lavoratrice subordinata sebbene legata da rapporto di coniugio e di affinità ai titolari della società datrice. Nel caso concreto la subordinazione emergeva da diversi elementi quali la collaborazione, la continuità della prestazione lavorativa e il suo inserimento nell'attività aziendale. La valutazione eseguita dal giudice di merito risulta insindacabile in sede di legittimità ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?