Civile

LAVORO – Cassazione n. 14301

Un solo mancato recepimento del dirigente presso il domicilio nel periodo di malattia e la contestazione di aver detto a una dipendente che non gli sarebbe stato rinnovato il contratto non bastano il licenziamento del manager. La Cassazione ricorda che la nozione di “giustificatezza” del licenziamento del dirigente è molto più “elastica” di quella di giusta causa non può però sconfinare nell'arbitrio. Il recesso deve comunque collegarsi ad interessi meritevoli di tutela ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?