Civile

Reati gravi e cambi di sesso fanno «saltare» la separazione

di Selene Pascasi

Breve, ma non immediato. Questo, il divorzio sprint che le coppie potranno ottenere. La riforma, infatti, pur riducendo nettamente le attese per presentarne la domanda, ha stralciato la proposta del divorzio lampo, mantenendo ferma la necessità che i coniugi “riflettano” per almeno sei o 12 mesi. Ciò, anche nel caso in cui siano concordi su ogni aspetto. Diversa, invece, è la situazione di altri Paesi europei, in cui la fase della separazione non esiste o è solo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?