Civile

L’ente proprietario della strada può ridurre i limiti di velocità sotto la “soglia” prevista dal Codice

di Mario Finocchiaro

A norma dell'articolo 142, comma 2, del vigente codice della strada , l'ente proprietario della strada può fissare, prevedendo la relativa segnalazione, limiti di velocità minimi in deroga a quelli previsti dal precedente comma, allorché l'applicazione al caso concreto dei criteri indicati da quest'ultimo renda opportuna la determinazione di limiti diversi, seguendo le direttive impartite dal Ministro delle infrastrutture e dei trasporti. In particolare, a norma del punto 2.2. della direttiva 24 giugno 2006 prot. 777 – nel testo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?