Civile

I Monopoli pagano i danni per le schede «difformi» della slot

di Antonino Porracciolo

I Monopoli devono risarcire il danno sofferto dai proprietari di slot machine con schede dei giochi erroneamente certificate conformi alla legge, anche se le verifiche tecniche sono state affidate a società private. Sono queste le conclusioni di una sentenza del Tribunale di Roma (giudice Carmen Bifano) dello scorso 15 maggio . La causa è stata promossa da una Srl proprietaria e noleggiatrice di apparecchi da gioco lecito con vincita in denaro, collegati alla rete telematica. L’attrice ha esposto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?