Civile

La taratura è nota solo al controllore

di Silvio Scotti

L’intervento della Corte costituzionale è di quelli davvero incisivi, le cui conseguenze sono non solo destinate a protrarsi nel tempo, ma altresì a generare, prevedibilmente, una nutrita serie di disparità applicative. Proviamo a porci nell’ottica del trasgressore colpito da un verbale per eccesso di velocità. In primo luogo dobbiamo considerare che l’interessato non è in grado di ricavare dal verbale se e quando l’apparecchiatura di rilevamento dell’infrazione sia stata sottoposta a verifica periodica o meno. Tale osservazione, assolutamente banale, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?