Civile

Il dirigente che non programma le ferie perde l'indennità sostitutiva

Franesco Machina Grifeo

Il dirigente che ha il potere di attribuirsi le ferie senza alcuna ingerenza del datore di lavoro, ove non lo eserciti, non usufruendo dei relativi periodi di riposo, non ha diritto all'indennità sostitutiva. A meno che non provi necessità aziendali «eccezionali ed obiettive» tali da averne impedito la fruizione. Lo ha stabilito la Sezione lavoro del tribunale di Firenze, sentenza 20 gennaio 2015 n. 60 , respingendo il ricorso della responsabile dell'Ufficio finanziario di un comune. Il caso ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?