Penale

Abogados, l’abilitazioni alle Corti superiori spagnole non vale per la Cassazione

Francesco Machina Grifeo

Doccia fredda per gli avvocati italiani che hanno preso l'abilitazione in Spagna. Anche se in terra iberica si sono abilitati all'esercizio della professione presso le ‘Corti superiori', in Italia, per patrocinare in Cassazione devono comunque essere iscritti nella speciale sezione prevista per gli "avvocati stabiliti" (che prevede un minimo di 12 anni di anzianità professionale). Il chiarimento arriva dalla Suprema corte, sentenza 16 giugno 2015 n. 25210 . Era stata la stessa imputata (condannata ad una ammenda per molestie ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?