Civile

La firma autografa dell'accertatore non è essenziale per la validità del verbale meccanizzato

a cura della Redazione Lex 24

Codice della Strada - Infrazione rilevata a distanza – Redazione del verbale in modalità meccanizzata - Firma autografa dell'agente accertatore - Sostituzione con stampa del nominativo - Legittimità - Originale cartaceo firmato a mano - Necessità - Esclusione. Nel caso di infrazione stradale rilevata a distanza, il verbale d'accertamento redatto con sistemi meccanizzati per fini di notifica non richiede la sottoscrizione autografa dell'accertatore, che può essere sostituita dall'indicazione a stampa del nominativo del responsabile dell'atto, senza che occorra ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?