Civile

Se il figlio minore è "seguitissimo" i genitori non pagano i danni

Francesco Machina Grifeo

La responsabilità per culpa in vigilando, con conseguente obbligo di risarcire i danni, che l'articolo 2048 del codice civile pone in capo ai genitori di figli minorenni, può essere superata dalla dimostrazione di aver fornito loro una educazione «adeguata». È uno dei passaggi della sentenza delTribunale di L'Aquila, del 27 gennaio 2015 n. 86 , che affronta l'intricato tema della distribuzione della colpa in un incidente scolastico. La vicenda - Durante un'assemblea di classe autorizzata all'interno del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?