Civile

Impugnazione, termini agganciati alla prima notifica anche se perfezionata per seconda

Francesco Machina Grifeo

Nel caso in cui la notifica della sentenza sia fatta al domicilio irritualmente eletto dal difensore operante fuori dal circondario e, in seguito, anche presso la cancelleria dell'autorità giudiziaria adita, ed entrambe si perfezionino, il termine breve per l'impugnazione decorre dalla prima delle due notifiche effettuate dal notificante, anche se dal punto di vista del destinatario essa si è perfezionata per seconda. Lo ha chiarito la Corte di cassazione con la sentenza 11333/2015 affermando un principio di diritto ed ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?