Civile

Mediazione, l’accordo è un vero contratto

di Marco Marinaro

L’accordo che definisce la controversia in seguito a un procedimento di mediazione costituisce un contratto ed è quindi assoggettato alla relativa disciplina generale di carattere sostanziale. Per cui il termine di durata massima della procedura conciliativa riguarda esclusivamente la condizione di procedibilità e, quindi, l’azionabilità della domanda in sede giudiziale. Sono le conclusioni alle quali perviene il Tribunale di Roma con sentenza del 22 ottobre 2014 (VIII sezione civile, estensore Buscema) risolvendo una controversia in materia di divisione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?