Civile

Non c'è un diritto dei risparmiatori a fare agire Consob

di Giovanni Negri

I risparmiatori non sono titolari di un diritto soggettivo a fare agire Consob attraverso l’intervento del giudice ordinario. La loro posizione sul punto è semmai quella di un interesse legittimo che starà al Tar decidere, caso per caso, se e come tutelare. A queste conclusioni approda la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 10095 delle Sezioni unite civili depositata il 18 maggio. La pronuncia prende posizione sulla richiesta avanzata da due risparmiatori, titolari di azioni Mps, che ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?