Civile

Opere pubbliche, illegittima la sospensione dei lavori per interessi turistici

di Andrea Alberto Moramarco

È illegittima la sospensione dei lavori di costruzione di un'opera pubblica disposta per non intralciare l'attività turistica e di balneazione di un Comune nel periodo estivo. L'esecuzione di un appalto può essere sospesa, infatti, solo per ragioni di pubblico interesse o necessità, ovvero in caso di esigenze pubbliche sopravvenute, oggettive e non prevedibili dall'Amministrazione con l'uso del'ordinaria diligenza. Questo è quanto affermato dalla Cassazione con la sentenza 10076 depositata ieri. I fatti - La vicenda ha ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?