Civile

Caso Lusi, sui rimborsi elettorali decide il giudice ordinario

di Alessandro Galimberti

La Corte dei conti non ha giurisdizione sulle distrazioni milionarie perpetrate dall’ex tesoriere della Margherita, Luigi Lusi, dai fondi dei rimborsi elettorali del partito. Lo hanno stabilito le Sezioni unite della Cassazione (sentenza 10094/15, depositata ieri) accogliendo il ricorso della Margherita (Associazione Democrazia e Libertà) e sconfessando il controricorso del procuratore regionale presso la Corte dei conti del Lazio. La controversia, nata dopo la scoperta dell’ammanco di oltre 22 milioni di euro, era tra l’altro già stata ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?