Civile

Separazione, l'accordo economico ben strutturato esclude l'assegno successivo

Francesco Machina Grifeo

In sede di separazione consensuale, i coniugi possono siglare «schede negoziali» che se riconosciute dal giudice idonee a ripristinare «l'equilibrio economico» della coppia, sbarrano la strada all'assegno di divorzio. Lo ha stabilito il Tribunale di Milano, sezione IX civile, con l'ordinanza 2 aprile 2015 . Una coppia milanese, senza figli, aveva deciso di separarsi dopo 28 anni di matrimonio così regolando i propri rapporti economici: alla moglie andava il 50% della casa familiare di proprietà del marito, con accollo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?