Civile

Regolamento condominiale, clausola obbligatoria solo se è nota

di Enrico Morello

Perché si possa chiedere ad un condomino di “piegarsi” al rispetto delle norme del regolamento condominiale, è necessario e indispensabile che egli sia messo chiaramente in condizione di conoscere il regolamento stesso. In sintesi, è questo il chiarimento dellla Cassazione dato con la sentenza 5657/2015. La vicenda parte dal caso di un condòmino che impugna la delibera assembleare che aveva approvato un regolamento di condominio contenente, tra l’altro, una clausola che statuendo «l’uso esclusivo e perenne dei proprietari degli ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?