Civile

Legittima la notifica semplificata se il messo attesta che il destinatario è sconosciuto

Francesco Machina Grifeo

È legittima la notifica presso la casa comunale nel caso in cui sia fallita quella presso la residenza anagrafica e da informazioni assunte dall'ufficiale giudiziario presso il portiere il destinatario risulti sconosciuto. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 8114/2015 , accogliendo la domanda dei creditori di un fallimento. Il caso - La Corte di appello, al contrario, aveva ritenuto illegittimo il ricorso alla particolare procedura di notifica utilizzabile, ex articolo 143 del C.p.c ., ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?