Civile

DELIBERA ASSEMBLEARE A VALIDITÀ «ESTESA»

LA DOMANDA In un condominio da me amministrato un condomino svolge gratuitamente il servizio di movimentazione dei container rifiuti per la raccolta differenziata, dal cortile condominiale al marciapiede, secondo il calendario settimanale di raccolta. Poiché lo stesso condomino è anche presidente di una Onlus che svolge attività filantropiche, da quest’anno ha chiesto che, in cambio del servizio citato, venga corrisposta dal condominio una somma fissa alla Onlus di cui fa parte, a titolo di donazione.Qualora alla prossima assemblea venisse deliberata la suddetta spesa con le maggioranze previste al comma 3 dell'articolo 1136 del Codice civile, trattandosi di una spesa non propriamente sostenuta per l’esecuzione materiale di una prestazione, tale delibera sarebbe valida anche per i condomini assenti e/o dissenzienti?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?