Civile

CHI PAGA I DOCUMENTI SULL'EX CASA CONIUGALE

LA DOMANDA In seguito al divorzio, che interverrà a breve, mi verrà ceduto dal mio ex marito il suo 50% dell'abitazione in cui sono rimasta a vivere con due dei tre figli. Quanto pattuito dovrebbe evitare una serie di spese davanti al notaio, ma occorre comunque presentare diversi documenti che attestino la conformità dell'immobile alle planimetrie catastali, l'attestazione energetica e altre dichiarazioni: almeno, questo è stato stabilito dal giudici in aggiunta all'accordo esibito in una prima udienza, che è stata rinviata proprio per consentirci di produrre quanto altro richiesto. Ho dato io l'incarico a un consulente ma avrebbe potuto farlo anche l'altra parte.A chi spettano le spese per la documentazione da produrre? Solo a me, in quanto beneficiaria dell'altra metà della casa, o anche al mio ex marito, che mi cede la sua parte ma è comunque ancora comproprietario?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?