Civile

La Cassazione «sana», come pertinenza, la cantina abusiva

di Antonio Scarpa

Chi abita al pianterreno, ogni tanto, “ci prova”. Per ricavare abusivamente nuovi locali al di sotto del proprio appartamento scavando in profondità nel sottosuolo, per poi adibirli a scantinato o ad autorimessa, collegati in rapporto di pertinenzialità alla sua porzione esclusiva. Concludendo un giudizio in cui due condomini si contendevano la proprietà di una cantina, iniziato venti anni fa davanti al Tribunale di Roma e proseguito tra contrastanti pronunce nei due gradi di merito, la Corte di cassazione, con ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?