Civile

Il debitore non può vincolare in modo unilaterale un bene di proprietà

di Antonino Porracciolo

L'articolo 2645-ter del Codice civile non ammette l'autodestinazione unilaterale di un bene già di proprietà della parte che appone il vincolo. Lo afferma il Tribunale di Reggio Emilia (giudice Gianluigi Morlini) in una sentenza dello scorso 10 marzo. La controversia scaturisce da un'esecuzione immobiliare promossa da una società di leasing. Il debitore ha proposto opposizione, sostenendo che il bene oggetto dell'esecuzione era stato vincolato con l'atto di destinazione previsto dall'articolo 2645-ter del Codice civile. Articolo per il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?