Civile

Nelle società di fatto la prova non cambia

Redazione di Lex24

Anche in presenza di una società di fatto o irregolare, sull’acquirente convenuto in revocatoria fallimentare ai sensi dell’articolo 67 della legge fallimentare incombe l’onere di provare la sua ignoranza circa la qualità di socio del disponente e l’insolvenza della società partecipata, il cui fallimento sia stato esteso al socio illimitatamente responsabile. Il tutto senza che l’interessato possa giovarsi in contrario dell’omessa iscrizione della società nel registro delle imprese. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?