Civile

Impianti fognari, Tar Lazio: “Ordinanza di ripristino lecita, solo se c'è urgenza”

di Luana Tagliolini

Il provvedimento del sindaco, con il quale ordina al condominio di ripristinare le condizioni dell’impianto fognario per ragioni igienico-sanitarie – a tutela della salute e della pubblica incolumità – deve essere emesso purché sia stato accertato, con ragionevole precisione e determinatezza, l’incombente pericolo di un danno grave alla pubblica incolumità, che non sia possibile prevenire o impedire con il ricorso ai normali mezzi apprestati dall’ordinamento. Con tale principio il Tar Lazio (sezione II di Roma, sentenza del 18 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?