Civile

Condominio, Cassazione: “Anche il vespaio è proprietà comune”

di Silvio Rezzonico e Maria Chiara Voci

L’intercapedine tra il piano di posa delle fondamenta di un edificio condominiale e la prima soletta del piano interrato è di proprietà comune, a meno che non risulti diversamente dai titoli d’acquisto. A stabilirlo in più di un’occasione è stata la Corte di cassazione, da ultimo con la sentenza n. 23304 del 31 ottobre 2014, che ha visto contrapposti, da una parte, la società costruttrice dell’edificio e dall’altra i condomini, con entrambi i soggetti convinti di essere i ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?