Civile

RISARCIMENTO DEL DANNO - Cassazione n. 7194

Nell'ipotesi di danni alla salute oggettivamente non riconducibili a un preciso comportamento colposo di un terzo (come negli stati ansioso-depressivi) per l'individuazione del dies a quo della decorrenza del diritto al risanamento del danno rileva l'esteriorizzazione del danno come oggettivamente percepibile e riconoscibile ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?