Civile

Licenziamento, termini per l'impugnazione estesi ai vecchi contratti a tempo

Francesco Machina Grifeo

L'obbligo di impugnare il licenziamento, a pena di decadenza, nel termine di sessanta giorni, trova applicazione anche per i contratti a termine cessati prima del 24 novembre 2010, data di entrata in vigore della legge n. 183/2010. In tal caso, però, il termine non decorre dalla cessazione del rapporto ma dall'entrata in vigore della legge. Lo ha stabilito la Sezione Lavoro del Tribunale di Bari, con la sentenza del 10 novembre 2014 n. 8345 , rilevando l'infondatezza dell'eccezione preliminare ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?