Civile

DISCIPLINARE MAGISTRATI – Cassazione n. 6917

Il magistrato trasferito in altra sede per motivi disciplinari non può far valere, per scongiurare lo spostamento, la sua invalidità o quella di un genitore. La ratio della legge è quella di evitare la permanenza nel luogo dove si sono verificati i fatti contestati e non può essere disattesa neppure in nome della tutela dei soggetti portatori di handicap ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?