Civile

Il condizionatore di un bar va rimosso se lede la qualità della vita

di Simona Gatti

Il condizionatore rumoroso di un bar posizionato sotto al balcone di un appartamento di un condominio va rimosso anche se le immissioni non superano la normale tollerabilità, poiché va garantita non solo la tutela della salute intesa in senso stretto, ma anche la normale qualità della vita. Lo ha affermato la Corte di cassazione con la sentenza n. 6786 depositata dai giudici della seconda sezione civile il 2 aprile 2015. Le motivazioni della sentenza 6786 - Secondo la ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?